Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Tabella dei Contenuti

Le vene varicose, o semplicemente varici, sono dilatazioni patologiche delle vene. Si tratta di un disturbo che predilige gli arti inferiori, sebbene possa manifestarsi anche in altre aree.

Sempre allungate ed evidenti, le vene varicose assumono un caratteristico andamento tortuoso, costituendo un vero e proprio disagio estetico per moltissime donne. Oltre all’insufficienza venosa, le varici possono essere conseguenza di svariati disturbi, quali: trombi a carico delle vene profonde, compromissione dei vasi, deficienza della pompa muscolare, obesità e sedentarietà.

Al di là dei disturbi estetici, le vene varicose possono provocare sintomi come: caviglie gonfie, crampi muscolari, formicolii alle gambe, gambe gonfie e stanche, percezione costante di freddo e teleangectasie.

Per ridurre i segni antiestetici lasciati dalle vene varicose, gli esperti consigliano di applicare sulla pelle delle gambe creme o impacchi formulati con principi attivi naturali ad azione protettiva e capillarotropa.

Ecco qui una lista delle cure naturali consigliate:

🔵 Rusco o pungitopo (Ruscus aculeatus) con proprietà antiinfiammatorie, antiedemigene e vaso-protettive;

🔵 Vite rossa (Vitis vinifera) con proprietà flebotoniche, capillaroprotettive, antiossidanti e antiflogistiche;

🔵 Ippocastano (Aesculus hippocastanum) con proprietà capillarotropa/protettiva e antinfiammatoria. Inoltre i principi attivi di questa cura aumentano la resistenza capillare, riducono la permeabilità e favoriscono il drenaggio linfatico;

🔵 Centella asiatica (Centella asiatica L.) con proprietà flebotoniche, che stimolano il microcircolo.

Gli stessi principi attivi possono essere assunti anche sottoforma di compresse od opercoli, da utilizzare eventualmente anche come complemento alla cura farmacologica.

📞Contatta il nostro specialista per avere maggiori informazioni: 

Dr.ssa Romano Rocco – Chirurgo Vascolare

Fonte: www.my-personaltrainer.it

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato su tutti i servizi del Centro Esculapio Lucca

Potresti trovare interessanti anche:

9 domande frequenti sulla contraccezione

9 domande frequenti sulla contraccezione

Il metodo più sicuro come minor rischio gravidanza è la contraccezione ormonale, pillola, anello o cerotto, che ha una percentuale…
Respiro affannoso: da cosa dipende?

Respiro affannoso: da cosa dipende?

Il respiro affannoso, chiamato anche dispnea, è la spiacevole sensazione di fare fatica a respirare. Il paziente manifesta e descrive…

Condividi il post:

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatto rapido

Orari del centro