Come funziona il vaccino Johnson & Johnson per Covid-19

Come funziona il vaccino Johnson & Johnson per Covid-19

dottore che inietta vaccino - come funziona il vaccino pfizer
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Tabella dei Contenuti

Da mesi e mesi ormai siamo contornati dai dati sui diversi tipi di vaccino per il Covid-19.
Ma leggere i dati senza capire bene cosa intendono non serve a molto.
In questa serie di articoli cercheremo di spiegare la validità e il funzionamento di ogni vaccino attualmente disponibile. In questo terzo articolo vediamo come funziona il vaccino Johnson & Johnson.

Leggi qui come funziona il vaccino Pfizer

Leggi qui come funziona il vaccino AstraZeneca

Il vaccino sviluppato in Belgio da Janssen Pharmaceutica, una divisione di Johnson & Johnson, è conosciuto con i seguenti nomi:

  • JNJ-78436735 
  • o Ad26.COV2.S

e secondo gli studi svolti negli Stati Uniti ha un’efficacia del 72%.

vaccino Johnson & Johnson - combattere il viru

Come funziona il vaccino Johnson & Johnson

Il virus SARS-CoV-2 viene tempestato di proteine con le quali accedere nelle cellule umane. Le cosiddette proteine spike rappresentano un obbiettivo appetitoso per potenziali vaccini e trattamenti.
Il vaccino Johnson & Johnson si base sulle istruzioni genetiche del virus, e le conserva nel DNA a doppio filamento a differenza di Pfizer che invece le conserva nel filamento unico.

I ricercatori hanno aggiunto il gene della proteina spike del Corona Virus a un altro virus che si chiama Adenovirus 26, un virus comune che causa influenza. Il team J&J ha usato un adenovirus modificato che può entrare nelle cellule ma non può replicarsi o causare malattie.

I vaccini a base di adenovirus sono più robusti di quelli a base mRNA (come Pfizer) perché vi è una spessa copertura a proteggere il materiale genetico all’interno. Per questo motivo il vaccino Johnson & Johnson può essere refrigerato per 3 mesi fra i 2°-8°.

1) Il vaccino entra nelle cellule

Dopo che il vaccino è stato iniettato nel braccio gli adenovirus si scontrano con le cellule e le proteine si attaccano alla loro superficie. La cellula travolge il virus in una bolla e lo trascina all’interno, dove gli adenovirus scappano dalla bolla e viaggiano verso il nucleo, laddove si trova il DNA.

L’adenovirus spinge il DNA all’interno del nucleo e, per il modo in cui è progettato, non può fare copie di sé stesso ma il gene della proteina spike del Corona Virus può essere letto dalla cellula e copiato in una molecola chiamata messaggero RNA o mRNA.

adenovirus

2) Costruzione di proteine spike

L’mRNA abbandona il nucleo e le molecole della cellula ne leggono la sequenza e iniziano ad assemblare le proteine spike.
L’adenovirus lancia un allarme al sistema immunitario per attivare le cellule immunitarie nelle vicinanze. In questo modo il vaccino Johnson & Johnson fa sì che il sistema immunitario reagisca in modo più vigoroso alle proteine spike.

proteina spike
proteina Spike

3) L’invasore viene scoperto

Quando una cellula vaccinata muore, i suoi resti contenenti proteine spike e frammenti di proteine possono essere assorbite da un tipo di cellula immunologica. Essa ha dei frammenti di proteina spike sulla superficie; quando le cellule linfocita T helper riconoscono questi frammenti possono lanciare l’allarme e aiutare le altre cellule immunitarie a combattere l’infezione.

4) Costruire gli anticorpi

Altre cellule, chiamate cellule B, se attivate dai linfocita T helper, iniziano a proliferare e producono anticorpi che danneggiano la proteina spike.

5) Fermare il virus con il vaccino Johnson & Johnson

Gli anticorpi si attaccano alle proteine spike e prevengono infezioni facendo sì che non si attacchino ad altre cellule.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato su tutti i servizi del Centro Esculapio Lucca

Potresti trovare interessanti anche:

Condividi il post:

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatto rapido

Orari del centro