Ecografia polmonare

L’esame diagnostico per l’individuazione del Covid19.

Al Centro Esculapio di Lucca ci avvaliamo dell’ecografia polmonare per riscontrare la presenza, o meno, di Coronavirus nei pazienti. Un metodo innovativo nato dall’ingegno di un’equipe di medici toscani.

L'ecografo che salva le vite dal Coronavirus

L’idea parte da un gesto di altruismo. Nella scorsa primavera, Carlo Bergamini – medico chirurgo all’ospedale di Careggi -, Franck Dini – cardiologo di Pisa -, Max Scopelliti – medico nell’ospedale di Gruccia del Valdarno – e Aldo Allegrini – ematologo di Lucca – aderiscono come volontari alla task force disposta dalla Protezione Civile contro il Covid-19.

Stanno lavorando nel caos delle RSA a Pavia, dove un paziente su tre risulta positivo, quando intuiscono le potenzialità che un semplice apparecchio ecografico ha nel fare diagnosi precoci di polmoniti interstiziali da Covid-19. “Appena arrivati a Pavia” – racconta Allegrini – “ci siamo resi conto che [..] il personale sanitario non aveva abbastanza dispositivi di protezione, c’erano poche mascherine FFP2 disponibili e regnava la disorganizzazione. Dopo giorni passati a studiare le cartelle, ci è venuto in mente che analizzare il quadro toracico di un paziente contagiato avrebbe potuto aiutarci a studiare meglio la situazione”.

Attraverso il mini-ecografo portatile wireless del Dr. Allegrini si è scoperto che il Coronavirus lascia delle strie B nel quadro toracico, ovvero filamenti stretti, luminosi, assenti nel polmone sano, dovuti alla formazione di grumi di sangue. Così l’ecografia si è rivelata uno strumento efficace nell’individuazione del Corona Virus.

Tampone o ecografia?

”Tamponi ed ecografia non sono paragonabili, sono due esami distinti ed efficaci. L’ecografia, rispetto al tampone, permette di vedere come e se il Covid 19 sta agendo a livello polmonare. Un caso che mi è capitato riguarda un paziente di 58 anni che manifestava febbre e tosse: Grazie all’ecografia sono stati evidenziati i segni del virus e abbiamo potuto scoprire che questo paziente era affetto da Covid 19”, afferma Allegrini.

L’ecografia è dunque risolutiva e dimostra essere così efficace da poter integrare il tampone nella lotta contro il Coronavirus.

Perché affidarsi all'ecografia?

Per individuare il Coronavirus nei pazienti, l’ecografia rispetto al tampone è:

  • attendibile: percentuale di affidabilità intorno al 90%;
  • rapida: consente di svolgere l’esame in tempi brevi con risultato immediato;
  • sostenibile: l’ecografo è riutilizzabile nel tempo.

Compila il modulo e invia la tua richiesta, sarai ricontattato dal CENTRO MEDICO ESCULAPIO LUCCA, entro le 24h per definire i dettagli del tuo appuntamento.

Copyright 2021 Esculapio Lucca, tutti i diritti riservati P.IVA 02216110466 – Direttore sanitario: Antonio Valente