Prima visita ginecologica: quando e perché

Prima visita ginecologica: quando e perché

ginecologa

Tabella dei Contenuti

 

Perché le visite ginecologiche sono importanti

Per ogni donna è importante andare periodicamente dalla ginecologa. Si tratta di un passo fondamentale per prevenire eventuali problematiche che solo una prima visita ginecologica può individuare e curare tempestivamente. Non solo, grazie a delle visite periodiche si è in grado di prevenire l’insorgenza di patologie e disturbi che se trascurate possono portare a conseguenze ben più gravi, come, ad esempio, il papilloma virus.

La visita ginecologica consiste in un’analisi dell’apparato genitale della paziente, a mezzo della quale si verifica che gli organi riproduttivi funzionino in modo corretto. Viene valutata la periodicità del ciclo mestruale, la fertilità e la possibilità di utilizzare determinati metodi contraccettivi.

Il lavoro della ginecologa, peraltro, non si limita a questo ma tratta anche altri aspetti, i quali risultano essere particolarmente importanti anche in giovane età. La nostra ginecologa a Lucca assiste quotidianamente presso il nostro Centro pazienti di ogni età, ognuna delle quali vanta delle proprie specifiche esigenze.

Vediamo quindi quando è consigliato fare la prima visita ginecologica e quali sono i rischi del trascurare questi importanti appuntamenti.

Quando fare la prima visita ginecologica

Iniziamo con il chiarire che non esiste, a livello anagrafico, un momento esatto in cui una ragazza deve fare visita alla ginecologa. Questo primo passo dipende infatti principalmente dalle caratteristiche fisiche della paziente e dal suo stile di vita.

Ciò che una ragazza dovrebbe fare è quindi prendere a riferimento alcuni segnali, come la prima mestruazione oppure il primo rapporto sessuale (in previsione di esso, se possibile, oppure subito dopo). In questi casi è raccomandato recarsi dalla ginecologa, in modo tale che possa verificare che l’apparato riproduttivo sia in piena salute.

Inoltre, un altro importante ruolo che svolge la ginecologa nei confronti delle pazienti più giovani è quella di consigliare e offrire chiarimenti in merito alla cura dell’apparato genitale. Ciò riguardo all’igiene intima, alla gestione del ciclo mestruale e alle precauzioni da assumere in vista dei rapporti sessuali, ad esempio le soluzioni a livello contraccettivo.

Anche nel caso della nostra clinica, la dott.ssa Ugolini, ginecologa di Lucca, esegue quotidianamente visite e controlli periodici. In questo contesto, sono vari i pazienti che si presentano per la prima volta in clinica e che al termine della visita riescono ad acquisire una maggiore conoscenza e controllo della propria sessualità.

Possibili problematiche nel non andare dalla ginecologa e fare la prima visita ginecologica

Come si diceva, la visita ginecologica è importante sia per individuare eventuali problematiche già presenti sia per prevenirne l’insorgenza. È evidente, quindi, che non sottoporsi alle visite ginecologiche aumenta notevolmente il rischio di essere vittima di fastidi e patologie che potrebbero essere facilmente evitati.

A titolo esemplificativo, il rischio è di non individuare e curare patologie come infezioni vaginali, cisti ovariche, polipi e fibromi. Un ulteriore esame molto importante svolto dalla ginecologa è quello del Pap test, il quale risulta fondamentale per prevenire il tumore al collo dell’utero.

In conclusione, sia la prima visita dalla ginecologa che i seguenti controlli periodici sono fondamentali e assolutamente raccomandati. Portano benefici alla paziente e evitano inutili sofferenze nel futuro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato su tutti i servizi del Centro Esculapio Lucca

Potresti trovare interessanti anche:

Condividi il post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contatto rapido

Orari del centro