Risonanza magnetica aperta o chiusa: qual è la più adatta alle tue esigenze?

Risonanza magnetica aperta o chiusa: qual è la più adatta alle tue esigenze?

risonanza magnetica aperta o chiusa - illustrazione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Tabella dei Contenuti

Spesso quando ai pazienti viene prescritto di sottoporsi a risonanza magnetica, la prima reazione è di paura e ansia.

Dalla loro creazione, questi macchinari ha avuto un impatto enorme sul modo di diagnosticare certe malattie e studiare determinati organi. Al giorno d’oggi possiamo diagnosticare con più precisione la demenza senile, il cancro o problemi relativi all’otorinolaringoiatria.

Questo tipo di esame, sebbene sia visto come necessario, non è certo percepito divertente anzi, spesso genera preoccupazione.
I pazienti però a volte non sanno che al giorno d’oggi esistono anche altre opzioni rispetto alla tradizionale risonanza chiusa, come la risonanza magnetica aperta o un macchinario più largo del normale.
Vediamo le differenze.

Al Centro Esculapio di Lucca
offriamo sia risonanza magnetica chiusa che aperta!

Risonanza magnetica chiusa

risonanza magnetica chiusa in un reparto di ospedale

La risonanza magnetica chiusa è la più accurata che esista.

È un macchinario-tubo a forma di capsula nel quale il paziente deve entrare per permettere alla macchina di scattare foto di alta qualità dell’interno del suo corpo.

Il macchinario è in realtà una calamita e si usano le onde radio per inviare segnali al corpo e riceverli. I segnali che tornano indietro sono trasformati in immagini da un computer attaccato al macchinario.
Le immagini che risultano da tale test sono talmente precise che permettono a un medico di dare una diagnosi dettagliata.

Purtroppo per alcuni pazienti claustrofobici la risonanza magnetica chiusa diventa un incubo poiché lo spazio a disposizione del paziente è molto poco e scomodo. Inoltre l’esame richiede del tempo, può durare da circa 10 minuti a circa 40, e questo aumenta il rischio di attacchi di panico.

I pazienti provano disagio anche perché devono stare assolutamente fermi durante l’esame, i movimenti potrebbero rovinare la qualità delle immagini e l’esame potrebbe essere stato vano.

Inoltre, le dimensioni strette del macchinario, rendono l’esame impossibile ai pazienti obesi.

Questi problemi hanno portano allo sviluppo di una risonanza magnetica aperta che, sebbene sia sempre chiusa ha dimensioni interne più larghe diminuendo così i rischi di attacchi di panico e avendo spazio a sufficienza anche per pazienti obesi.

Risonanza magnetica aperta

paziente che si sottopone a risonanza magnetica aperta

In questi macchinari aperti, invece della capsula chiusa ci sono calamite in alto, in basso e ai 4 lati.

Nonostante sia il tipo di risonanza più apprezzata dai pazienti non è possibile attraverso di essa scattare fotografie in determinate parti del corpo o di averle della miglior qualità a causa della sua forma.

Per questo motivo non sempre si può optare per la soluzione aperta, dipende da caso a caso.

Consigli per combattere l’ansia

Esistono dei modi in cui potete combattere l’ansia con l’aiuto del medico e dei tecnici di laboratorio:

  • chiedi un sedativo o un calmante per combattere l’ansia e diminuire così il senso di claustrofobia e di paura
  • indossa vestiti comodi
  • chiedi dei tappi per le orecchie (i macchinari sono molto rumorosi)
  • una volta all’interno del macchinario prova a calmarti con le tecniche di rilassamento: ispira dal naso, espira dalla bocca molto lentamente contando fino a 10.
  • fatti accompagnare da una persona fidata per supporto emotivo (e fisico perché se prenderai un calmante non potrai guidare)

In fin dei conti è bene ricordarsi che la risonanza magnetica è un ottimo strumento per esplorare l’interno del nostro corpo ed è ormai diventata uno strumento essenziale per la medicina moderna.

Al Centro Esculapio di Lucca offriamo sia risonanza magnetica aperta che chiusa usando i macchinari di ultima generazione.

Contattaci per prendere un appuntamento



Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato su tutti i servizi del Centro Esculapio Lucca

Potresti trovare interessanti anche:

Condividi il post:

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatto rapido

Orari del centro